De Luca: “La Regione Campania donerà un albero da piantare a ogni scuola”

La Campania “si impegna a donare un albero per ogni istituto scolastico. Questo è quanto comunicato dal presidente della Regione Vincenzo De Luca in una lettera scritta a quattro mani con l’assessore all’Istruzione, Lucia Fortini, e inviata a dirigenti e alunni delle scuole di ogni ordine e grado.

Non lanciamo un proclama o una sfida, noi siamo dentro la sfida. Non c’è tempo da perdere. De Luca è fermamente deciso a riportare l’attenzione dei cittadini, e dei più giovani in particolare, sul delicato tema dell’ambiente, e lancia un’iniziativa importante. “Sia un anno scolastico in cui ognuno scelga un obiettivo concreto e tangibile impegnandosi a conseguirlo sino in fondo.

L’ultima estate è stata quella delle due eccezionali ondate di calore in Europa, i cui riflessi si sono avvertiti anche in Italia. […] Le comunità scolastiche rappresentino una leva consapevole del cambiamento nei comportamenti e nelle scelte della collettività in difesa dell’ambiente diventando, al fianco delle istituzioni locali, monito per le nazioni e l’intera comunità mondiale“.

Nell’ambito di questa sfida per la tutela dell’ambiente, la Regione Campania ha deciso di donare un albero da piantare in ogni scuola.Avere cura di un albero piantumato a scuola, usare contenitori per cibi e bevande ecosostenibili, ridurre l’utilizzo di imballaggi, incrementare spostamenti a piedi e all’aria aperta, sono solo alcuni esempi di un agire rispettoso delle risorse del pianeta e fondamentale” aggiunge De Luca.

Sono in campo 60 milioni di euro di investimenti per il trasporto scolastico gratuito, per le borse di studio, per il quarto ciclo del Programma Scuola Viva che, da quest’anno, diventa anche Scuola Viva in Quartiere, con l’impegno e la moltiplicazione delle reti di scuole, e significative azioni trasversali e multidisciplinari rivolte agli studenti e alle studentesse di ogni ordine di scuola“.

Un vasto programma di iniziative che accrescerà la coscienza civile dei più giovani e renderà la nostra regione un posto sempre migliore in cui vivere.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più