Anziano muore da solo in casa: pompieri entrano dalla finestra

anziano

Marano – E’ sempre più drammatica la vita di molti anziani che vivono nel totale abbandono e, spesso, in solitudine muoiono. E’ quanto successo oggi a Marano ad un uomo di 80 anni. L’anziano è deceduto nel suo appartamento in via Cristoforo Colombo, nel pieno centro cittadino.

Probabilmente si è trattato di un malore improvviso accusato già nel corso della mattinata. Quando è arrivata una segnalazione da parte di alcuni vicini alle Forze dell’Ordine, l’uomo era già deceduto da ore. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco ed i carabinieri della locale compagnia, secondo quanto riporta il mattino.

I soccorsi hanno dovuto fare irruzione nell’appartamento sfondando una finestra, dal momento che nessun altro poteva aprire la porta dell’anziano. Entrati non hanno potuto far altro che constatare il decesso, avvenuto diverse ore prima. L’uomo è stato ritrovato riverso sul pavimento del bagno.

L’intervento dei vigili del fuoco ha richiesto parecchio tempo e lo spazio per sistemare l’attrezzatura utile ad accedere nell’appartamento. Pertanto tutto il centro cittadino è rimasto paralizzato per decine di minuti, con conseguente traffico in tilt.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più