La Partenope rugby contro la violenza e l’illegalità: flash mob a Piazza Nazionale

partenope rugby piazza nazionaleNapoli – Domani a Piazza Nazionale dalle ore 11 alle 13, andrà in scena un flash mob organizzato dalla squadra di rugby della Partenope. I protagonisti saranno i palloni ovali che verranno lanciati e passati coinvolgendo i tanti bambini.

Un evento quello della squadra di rugby che assume le sembianze di una lotta alla violenza ed all’illegalità. Infatti piazza Nazionale negli ultimi mesi è stata nell’occhio del ciclone a causa della vicenda legata alla piccola Noemi. Inoltre da quel momento i residenti erano sicuri che le istituzioni avrebbero tutelato maggiormente la zona. In realtà la piazza sta cadendo in un forte stato di degrado.

E allora se non ci pensano le istituzioni, ecco che si presentano i cittadini. Questa volta gli eroi sono quelli dello sport. Perché daranno gioia a tutti i bambini e a tutti presenti con il flash mob, facendo dimenticare per qualche ora tutti gli eventi negativi che hanno caratterizzato la piazza negli ultimi tempi.

Inoltre il rugby è uno degli sport che dà ampio spazio ai valori. Al contrario di quanto possa sembrare in campo, dove i giocatori non si risparmiano mai, i giocatori di questo sport sono tra i più leali dell’intero panorama sportivo.

Possono essere quindi da esempio per tutti i bambini che si affacciano al mondo dello sport, ma anche a tutti quelli che domani interverranno. Perché lo sport è un qualcosa che si fonda sui valori di lealtà e rispetto per il prossimo. Di tutto questo, piazza Nazionale ne ha un grande bisogno.

Per l’occasione, oltre alle scuole dell’area già coinvolte in alcuni progetti con l’associazione sportiva Partenope, saranno coinvolti decine di atleti delle varie categorie di appartenenza accompagnati dalle loro famiglie, dal mini rugby, alle giovanili maschile e femminile, dai veterani alla prima squadra che milita nel campionato di serie B con la cadetta in serie C-1.

Potrebbe anche interessarti