VIDEO. Bare davanti al Comune di Napoli: la protesta di 28 dipendenti della ditta Multiservizi

NAPOLI – Bare a piazza Municipio. E’ successo questa mattina davanti a Palazzo San Giacomo, nell’insolita protesta di 28 dipendenti della ditta Multiservizi che gestisce, per conto del Comune di Napoli, i servizi di sepoltura dei cimiteri di Santa Maria del Pianto e di Poggioreale.

I dipendenti non ricevono lo stipendio da 20 mesi. Stando alle dichiarazioni dei lavoratori, il Comune di Napoli avrebbe regolarmente pagato il compenso dovuto alla ditta, ma questa non avrebbe ancora provveduto a pagare i dipendenti. A causa di ciò, ben sei lavoratori sono stati trasferiti dalla ditta in altre città, mentre 5 sono stati licenziati.

I dipendenti hanno protestato con i seguenti manifesti: «Sono mancati all’affetto dei suoi cari i dipendenti seppellitori della Multiservice, affidataria del Servizio Cimiteriale del Comune di Napoli, i Seppellitori non percepiscono stipendi e er di più la ditta ha eseguito dei licenziamenti e dei trasferimenti. Con l’occasione si ringrazia il Comune di Napoli che si presta e da fianco a questo massacro».

Nel corso della protesta alcuni dei 28 dipendenti della ditta Multiservizi si sono stesi all’interno delle bare contro i licenziamenti e ritardi dei pagamenti, chiedendo un tavolo congiunto con il Comune per discutere della situazione.

Pubblicato da Angelo Buonincontro Veronica Daniele su Lunedì 28 ottobre 2019

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più