Università e scuola ristrutturata: parte il rilancio di Bagnoli-Fuorigrotta

università scuola

Importante novità per quanto riguarda il mondo universitario campano. Domani alle 12 sarà firmato un protocollo d’intesa tra il Comune di Napoli e l’Università Parthenope. Al centro dell’incontro una nuova sede universitaria che vedrà la luce nei prossimi anni in via Cavalleggeri.

A renderlo noto è Diego Civitillo, presidente della X Municipalità del capoluogo partenopeo, con un post su fb.

“Domani, il Sindaco Luigi de Magistris e il Rettore dell’Università “Parthenope” Alberto Carotenuto firmeranno il protocollo d’intesa tra il Comune di Napoli e l’Università per l’alienazione e la valorizzazione del compendio immobiliare sito in piazza Neghelli per destinarvi attività didattiche e scientifiche del Dipartimento di Scienze Motorie“.

L’immobile in questione era stato al centro del contendere. Alcuni volevano realizzare in quella palazzina un carcere. Ora invece la zona di Cavalleggeri d’Aosta, che fa parte del quartiere di Fuorigrotta, potrà vantare un nuovo punto di aggregazione culturale. E sopratutto l’Università aiuterà a ristrutturare una scuola, l’Istituto Comprensivo Gigante-Neghelli.

“L’Università Parthenope ha manifestato la volontà di acquistare l’immobile di piazza Neghelli n.14, attualmente chiuso e in gran parte abbandonato. Ad eccezione di poche aule destinate ancora come succursale della scuola “Gigante Neghelli”. Nel contempo l’Università opererà a vantaggio della scuola interventi di ristrutturazione e riqualificazione del Comprensivo scolastico centrale di piazza Neghelli n.41 (palestra, aule e servizi igienici) consentendo finalmente una migliore organizzazione delle attività didattiche dello stesso.

La dismissione avrà anche una positiva ricaduta sui delicati equilibri finanziari del Comune di Napoli. E fornirà un’offerta formativa più ampia sul territorio (Scuola e Università fianco a fianco). Nonché la rigenerazione e fruizione di spazi e strutture dedicate al tempo libero e allo sport, come la vecchia palestra dell’Istituto Comprensivo “Gigante Neghelli” che pure risulta impraticabile da numerosi anni. La localizzazione di una sede universitaria nel territorio di Cavalleggeri d’Aosta definita in accordo con la X Municipalità rappresenta una significativa valorizzazione e rigenerazione dell’area. E nel contempo una nuova offerta di servizi sia per gli studenti universitari che per la platea scolastica”.

 

LEGGI ANCHE
Prostituta uccisa a Fuorigrotta perché voleva salvare un'amica

Potrebbe anche interessarti