Video. Inciviltà sulla Circumvesuviana: fumano e si arrampicano sui sostegni

Ormai è chiaro a tutti che i treni e le stazioni della Circumvesuviana siano costante teatro di inciviltà ed illegalità. Si passa dalla semplice maleducazione di chi fuma nei vagoni, alla violenza delle baby gang che spadroneggiano e bullizzano innocenti passeggeri, fino ad arrivare ad episodi di criminalità ben più grave.

Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ha condiviso sui suoi profili social una nuova testimonianza di questa inciviltà incontrastata: “Ci è stato segnalato un video, – spiega – realizzato a bordo di un treno della Circumvesuviana, che mostra un gruppo di ragazzi che, in prossimità delle porte, si intrattiene a fumare e arrampicarsi sui sostegni.”

“Il video – continua Borrelli – mostra tutta la maleducazione del gruppo di giovani, simbolo dei fenomeni di inciviltà che si verificano continuamente a bordo dei convogli del trasporto pubblico locale. Sopraffazione e cattiva educazione sono oramai la regola e rendono la vita impossibile agli altri viaggiatori”.

“Casi del genere – prosegue Borrelli – sono pienamente rappresentativi della necessità di intensificare i controlli a bordo dei treni che, purtroppo, sono troppo spesso una zona franca dove tutto è permesso. Occorre intensificare i controlli e punire con severità i trasgressori del divieto di fumo. Chi viaggia a bordo di un treno ha tutto il diritto di non essere ammorbato con il fumo delle sigarette”.

LEGGI ANCHE
Vandali in Circumvesuviana: insulti razzisti e svastiche sul pavimento

Potrebbe anche interessarti