Video. Che fine ha fatto la Napoletanità?

Monapoli

E se un giorno ci svegliassimo e tutto quello che contraddistingue la nostra napoletanità non esistesse più? che mondo sarebbe senza la napoletanità? I tempi cambiano, Napoli si trasforma e le tradizioni sembrano perdersi da una generazione all’altra. Senza dimenticare la speculazione mediatica che colpisce Napoli sempre in maniera critica. Ci si potrebbe disperare e rassegnarsi all’amaro destino ma questo non rientra nel DNA del napoletano. Allora spazio alla creatività, si va a caccia della napoletanità!
L’anno scorso l’associazione culturale napoletana NarteA, vincitrice del bando I Giovani, il futuro: Indagine conoscitiva per la realizzazione di progetti nel settore delle politiche giovanili indetto dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli, ha realizzato una caccia ai tesori di Napoli.

a caccia della napoletanità

Una vera e propria gincana di cultura, teatro, musica, arte e performance live per “riscoprire” la napoletanità, concetto che va oltre il senso d’appartenenza territoriale, innescando una provocazione di “coscienza culturale” volta a combattere lo “sputtanapoli”, attraverso un modo ludico di promozione storica-artistica-culturale e di trasmissione del sapere rivolto alle nuove generazioni e all’accoglienza turistica. La prima edizione dell’iniziativa, oltre al grande successo, è stata caratterizzata da una serie di teaser che ironicamente presentano la perdita di alcuni elementi salienti della napoletanità. Per esempio il tè viene preferito al caffè, tortellini serviti al posto di uno spaghetto con le vongole. E se un giorno sparisse il repertorio  della canzone napoletana? Uno scenario quasi apocalittico per tutti i napoletani!

MòNapoli – Tazza ‘e cafè – Teaser edizione 2013:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=36m_uQv3PFI[/youtube]

Quest’anno l’Associazione Culturale NarteA presenta una nuova versione del progetto in  anteprima al pubblico mercoledì 18 giugno alle ore 18:00 in piazza del Gesù Nuovo presso il “NarteA Village” –  che si articolerà, in seguito alla raccolta di iscrizioni per la formazione delle squadre partecipanti, sul territorio napoletano nei giorni  5 e 6 luglio 2014. La partecipazione è gratuita, le prime tre squadre classificate riceveranno molti premi messi in palio e il divertimento è assicurato.

E anche per l’edizione 2.0 continuano i teaser a sostegno della napoletanità: Il Thesaurus della napoletanità!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=hGnpqMyL29c[/youtube]

 

Per info e dettagli sul gioco visita www.monapoli.it o la pagina facebook dell’evento

Potrebbe anche interessarti