Concorso Regione Campania: le date della seconda prova

Concorso Regione

Concorso Regione Campania. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca è stato intervistato in diretta, poche ora fa, da Radio CRC per la trasmissione “Barba e Capelli”. Il Governatore ha parlato della Sanità Campania, della fine del commissariamento e delle ultime polemiche che l’hanno visto protagonista. Parlando della Terra dei Fuochi e di quanto la Regione sta facendo ha ricordato: “Siamo soli a combatterla, il Governo non ha ancora mosso un dito”.

De Luca ha parlato anche del maxi-concorso bandito dalla Regione Campania. Nella serata del 2 dicembre sono stati pubblicati i risultati provvisori anche della categoria C. Per mesi i candidati hanno atteso trepidanti di conoscere il risultato della prova preselettiva, dati che, secondo quanto dichiarato da Formez prima del concorso, sarebbero dovuti arrivare nel giro di poche settimane, se non addirittura giorni.

Più volte De Luca aveva redarguito ed attaccato l’ente, accusandolo per l’eccessivo ritardo e prendendosela con la burocrazia eccessiva. Anche durante l’intervista odierna il Presidente non ha perso l’occasione di attaccare: “Ci siamo affidati al Formez per tutelare la trasparenza, non l’avessimo mai fatto, è stato un disastro. Stiamo facendo una guerra corpo a corpo contro loro e contro il Ministero”.

De Luca annuncia di aver chiesto un cronoprogramma per le prove scritte finale e, in diretta, ha annunciato le date comunicate da Formez: “Si faranno le seconde prove dal 14 al 17 gennaio e dal 21 al 24 gennaio. Informeremo, poi, con precisione i 9/10 mila partecipanti al concorso. L’obiettivo è quello di avere la correzione dei testi entro massimo una settimana, in modo da poter mandare subito a lavorare migliaia di ragazzi e ragazze cambiando loro la vita con un lavoro a tempo indeterminato, non con inutile assistenza”.

Potrebbe anche interessarti