La campana Enrica Musto vince ‘Tu si que vales’ e si aggiudica il premio di 100mila Euro

Tu si que vales

Enrica Musto, 21 anni, è la vincitrice del programma di Canale 5 “Tu si que vales”. La giovanissima soprano è di Avellino e studia canto lirico da quando aveva 12 anni. Ha partecipato a diversi concorsi canori, classificandosi terza nel Concorso Internazionale di canto lirico di Verona, grazie al quale è stata notata da Katia Ricciarelli. Con lei ha partecipato poi al Tour “Viaggio nell’Operetta”. Enrica è soprano e a ‘Tu sì que vales’ ha colpito tutti per aver portato il canto lirico con semplicità.

Nel corso del programma Erica ha sbalordito il pubblico, i giudici e i conduttori già dalla sua prima esibizione. Ieri però, durante la finale trasmessa in diretta, la cantante ha eseguito un commovente brano del maestro Ennio Morricone, “C’era una volta il west”, guadagnandosi una standing ovation da parte del pubblico in sala.

Apprezzamenti da tutti e cinque i componenti della giuria che durante la finale non hanno potuto però esprimere il loro voto. Non per questo, Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Sabrina Ferilli si sono risparmiati a fare i complimenti alla 21enne, infatti hanno voluto complimentarsi con la ragazza per aver portato la lirica in tv scegliendo questo genere alla sua giovane età.

Il programma condotto da Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara ha incoronato una nuova stella della lirica che a soli 21 anni è riuscita a portare in tv una delle arti più note in Italia,  tra le più apprezzate all’estero. Erica con la vittoria porta a casa un premio da 100.000 Euro.

La Campania già nel 2016 ha portato a casa la vittoria con il cantante di origini brasiliane ma cresciuto a Napoli Edson D’Alessandro, che emozionò il pubblico con la sua voce e con la sua storia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più