Lumbre de Vida, il flamenco presentato in anteprima alla Mostra d’Oltremare

flamenco napoli

Napoli e la Spagna, un sodalizio che dura da anni, e adesso la nazione e il flamenco saranno protagoniste de ‘Lumbre de vida’, la nuova produzione del Balletto di Napoli diretto da Mara Fusco. L’evento verrà presentato, in anteprima nazionale, il 27 dicembre 2019 alle ore 18 e in replica il 28 e il 29 dicembre, alla Mostra d’Oltremare, per la precisione nel Teatro dei Piccoli per la rassegna ‘La Scena Sensibile’.

Simbolo dello spettacolo è il fuoco della vita, la grande scintilla che è sintesi d’amore e passione. A commentare l’evento la direttrice Mara Fusco all’Ansa: “La forza della danza flamenca riesce a offrire un sorprendente esempio di come si possa tradurre per la scena i moti più intimi e antitetici dell’animo umano. Amore, passione e gioia fanno da contraltare a odio, gelosia e dolore e sono proprio questi sentimenti a nutrire un’azione scenica che si realizza attraverso la combinazione di vari stili di danza, dal neoclassico al flamenco, uniti ad azioni mimiche e numerosi momenti recitativi“.

Dopo 50 anni dedicati all’insegnamento ritengo con certezza che l’educazione al movimento e la sua cura, l’armoniosità del linguaggio coreutico, il controllo assoluto del proprio corpo e lo scambio di energie offra, al di là dell’aspetto spettacolare, una centratura, una disciplina fisica e psichica di fondamentale importanza nel percorso di crescita, di sviluppo, di formazione e di educazione alla bellezza dei nostri giovani”.

Ci saranno ben 20 danzatori professionisti tra cui Laura Perez e Nello Giglio, ma anche Giovanna di Vincenzo e i diplomandi del Lyceum Mara Fusco di Napoli. L’evento è la prima tappa di ‘Passi Nel Tempo’ un progetto triennale avviato dal Balletto di Napoli con un focus sui Paesi del Mediterraneo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più