Mercogliano, operaio di 35 anni muore schiacciato da un autoveicolo

Incidente sul lavoro, muore un operaio precipitando in una botolaNel pomeriggio del 7 gennaio un terribile incidente si è verificato nell’avellinese. Un operaio di Mercogliano, di 35 anni, è morto sul posto di lavoro, schiacciato da un autoveicolo.

La dinamica dell’incidente non è ancora stata chiarita. Secondo quanto riportato da Mercogliano News, l’uomo è stato rinvenuto cadavere nella ditta dove lavorava, sotto un autoveicolo che, secondo quanto si apprende, si trovava in manutenzione. I carabinieri della Compagnia di Avellino prontamente intervenuti sul posto, parlano di incidente sul lavoro.

L’uomo rimasto vittima dell’incidente aveva 35 anni ed era originario di Tufino. Sull’operaio morto a Mercogliano stanno attualmente indagando i militari dell’Arma, che hanno acquisito elementi importanti per ricostruire la dinamica della tragedia.

All’interno della ditta sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118. Tuttavia, non hanno potuto far altro se non constatare l’avvenuto decesso. Con ogni probabilità l’autorità giudiziaria disporrà un’autopsia per accertare le cause della morte. Al momento attendiamo ulteriori sviluppi della vicenda.

Il 2020 sembra essere un nuovo anno nero per le morti sul lavoro, per le quali la Campania detiene già un triste primato. Soltanto pochi giorni fa, il 2 gennaio, due operai che si trovavano a Secondigliano erano rimasti schiacciati da una gru. Uno di loro era stato ricoverato in rianimazione, in condizioni molto gravi. L’altro collega, anche lui ricoverato, era invece cosciente.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più