Il miglior vino d’Italia è Campano

Grillo Dorfles vino

La Campania si fregia di un altro nobilissimo titolo in fatto di prodotti tipici. Eh già, perché il vino migliore d’Italia viene proprio dalla nostra bella e florida terra. Si tratta del Gillo Dorfles 2011 Aglianico Paestum IGT di Agricola San Salvatore 1988 che, proprio in questi giorni, ha sbaragliato ogni concorrenza accaparrandosi uno dei riconoscimenti più ambiti in ambito Enologico: Il “Gran Premio Vitignoitalia“, così come ci racconta Giuseppe Lanese di Iorestoalsud.it.

Un momento importante per la Campania  e per l’azienda Agricola San Salvatore che, grazie alla qualità e alle sue innumerevoli caratteristiche, ha primeggiato su ben 200 aziende vitivinicole nazionali presenti al Salone di Napoli.

Una incredibile selezione di ben 200 vini, i migliori presenti in Italia, dall’Alto Adige al selvaggio Cilento, dalla Valpolicella alla Sicilia del Nero d’Avola, e poi i vigneti d’Abruzzo, della Toscana e della Franciacorta. In un cerchio ristretto di grandi marchi vinicoli, la Campania ha riscosso un incredibile successo, con diverse vittorie. Premi anche a l Privilegio di Feudi di San Gregorio e il Ruscolo di Cantina del Taburno.

Tra riconoscimenti, successi ed ottimi risultati si chiude così la X edizione di Vitignoitalia tenutasi nella suggestiva ed affascinante location di Castel dell’Ovo che, in soli tre giorni, ha registrato circa 12 mila presenze.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più