Passeggero infortunato: la Linea 2 della metropolitana va in tilt per un’ora

Forti ritardi, fino a 70 minuti, ci sono stati questa mattina 20 gennaio 2020, sulla linea 2 della Metropolitana di Napoli. Inoltre due treni regionali sono stati cancellati e ben quattro limitati nel percorso sulla Linea 2 della Metropolitana nella tratta che va da Pozzuoli a Gianturco.

Questo disagio è avvenuto per un infortunio avvenuto ad un passeggero che in quel momento si trovava su un treno presso la stazione di Montesanto. È stato in seguito richiesto l’intervento dei sanitari del 118 ed è stato necessario bloccare il convoglio, che è dunque rimasto fermo per circa un’ora, fino all’arrivo dei soccorsi.

Per questo motivo la Linea 2 è rimasta sospesa dalle ore 7:50 alle ore 8:50 di questa mattina. La situazione è tornata stabile a partire dalle ore 9:00 circa, quando l’uomo era stato già soccorso e il treno ha dunque potuto riprendere il viaggio. I ritardi e le cancellazioni hanno chiaramente causato disagi non indifferenti a tutti i pendolari.

Intanto, per quanto riguarda la Linea 1 della Metropolitana di Napoli, sabato 18 gennaio è stata riattivata la percorrenza della Linea 1 metropolitana di Napoli per quanto concerne la tratta che va da Colli Aminei a Garibaldi. A pochi giorni dall’incidente ferroviario a Piscinola, la circolazione è arrivata a ricoprire quasi l’intera tratta.

Potrebbe anche interessarti