Napoli, riparte il tram Municipio-Poggioreale ma due mezzi sono già guasti

Gli otto tram Sirio destinati alla tratta Municipio-Poggioreale, rimasti fermi per quattro anni in deposito e la cui prima corsa è partita alle ore 12 del 31 gennaio, hanno già avuto un primo stop per un guasto.

Sulla linea tranviaria appena rimessa in pista ieri ci sono stati i primi intoppi, nonostante i mezzi fossero stati precedentemente revisionati. Un guasto inaspettato, dal momento che la tratta è stata inaugurata pochi giorni fa. Inoltre gli utenti si aspettavano che la frequenza promessa (un tram ogni dieci minuti) venisse rispettata.

Ciò però non è avvenuto, poiché i tram operativi sulla tratta Municipio-Poggioreale inizialmente erano quattro, ma dopo pranzo due si sono guastati e sono rientrati in deposito. Di conseguenza gli altri sono andati a rilento. Alla fine in serata ne è rimasto solo uno a coprire il turno fino alla mezzanotte, poiché un ferrotranviere si è ammalato.

In questa azienda manca la sicurezza in tutti i settori – spiega il coordinatore Enzo Balzano della Faisa Confail a IlMattinosia della linea 1 della metro che degli autobus, questi ultimi sono molto più pericolosi del metrò, alla base di tutto c’è la mancanza di manutenzione ai mezzi perché manca il personale specifico, sono pochi i meccanici. Come autista e sindacalista sono stufo, noi portiamo persone non pacchi“.

Potrebbe anche interessarti