3 giornalisti si sfidano a colpi di mestoli e padelle per la Caritas di Nola

Il confine tra giornalismo e cucina non è mai stato così sottile e ad assottigliarlo è stato un progetto di beneficenza a favore della Caritas di Nola.
Ebbene sì, tre giornalisti (Francesca Ghidini e Antonella Maffei della Rai e Nino Nicois, dell’agenzia di video produzioni Prima Pagina) per una sera lasceranno penna, microfono e taccuino e si armeranno di mestoli e padelle.

Il progetto nasce con un duplice obiettivo: quello umanitario e di promozione dei prodotti alimentari locali.
“Le pietanze – si legge in un comunicato – saranno realizzate con i prodotti a chilometro zero del distretto eubiotico del Vesuvio ed il ricavato della cena contribuirà a garantire una fornitura di materie alimentari per un mese alla Caritas locale rappresentata durante l’evento dal vescovo di Nola, monsignor Francesco Marino”.

I tre giornalisti si sfideranno a colpi di gusto, in una serata di beneficenza organizzata da Eccellenze Nolane presso Agriturismo di Città, a Nola, in via Mario De Sena 247.
Il ricavato servirà a garantire alla Caritas di Nola una fornitura di materie prime di stagione per un mese.
Ci sarà una giuria d’eccezione composta da:

– Gaetano Minieri, sindaco di Nola
– Antonio Limone, direttore Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno
– Giovanni Occhiello, giornalista RAI

– Marilicia Salvia, responsabile redazione Grande Napoli de Il Mattino
– Antonino Di Trapani, responsabile CIM Campania
– Giovanni Trinchese, presidente cooperativa Eccellenze Nolane

– Giuseppe Fasulo, chef
– Patrizia Zinno, nutrizionista e docente Scienza, Cultura e storia degli alimenti
– Brunella Cimadomo, giornalista

Inoltre, sarà presente anche il Vescovo di Nola, monsignor Francesco Marino, referente della Caritas.
Giovanni Trinchese, membro della cooperativa Eccellenze Nolane spiega: “avranno a disposizione una scheda con tre elementi di valutazione: gusto, equilibrio dei sapori e mise en place”.

L’evento si terrà questa sera, 4 febbraio 2020, alle ore 20.30 e il costo della cena è di 20 €.
Per la prenotazione, obbligatoria, chiamare il numero: 3511245552
Che la sfida abbia inizio!

Potrebbe anche interessarti