Sanremo 2020: Junior Cally ultimo in classifica. Troppo pesanti le critiche prefestival

Junior CallySANREMO 2020 – La classifica  dopo le prime due serate del settantesimo Festival di Sanremo ha visto occupare l’ultima posizione da Junior Cally, il cantante più criticato di questa edizione.

Junior Cally è un rapper italiano che da qualche anno fa parlare di sé per i testi delle sue canzoni. Tra i suoi i brani il più criticato è stato “Strega”, un pezzo che per alcuni fomenta la violenza sulle donne.

Da quel momento in poi vari gruppi ed associazioni hanno chiesto la sua esclusione dal Festival, che però non è mai arrivata. Ieri infatti ha regolarmente cantato il suo pezzo “No grazie“, che lo ha trascinato in ultima posizione.

Un ultimo posto che però lascia spazia a considerevoli dubbi sul metodo di giudizio. La giuria infatti, che non dovrebbe tener conto di fatti extra festival, potrebbe aver tenuto in considerazione le critiche mosse verso il rapper già prima di Sanremo.

Ad aumentare le critiche verso Junior Cally sono le dichiarazioni di Gessica Notaro. La ragazza che qualche anno fa ha visto sfigurare la sua faccia per colpa di un getto d’acido a seguito di un litigio con il ragazzo.

La Notaro ha criticato apertamente quindi il rapper Junior Cally. Sono loro le due facce di Sanremo, che in questo senso, su un tema delicato come quello della violenza sulle donne, ha fatto molto discutere.

Potrebbe anche interessarti