Sanremo 2020 – Achille Lauro è Ziggy Stardust in ‘Gli uomini non cambiano’

achille lauro ziggy stardust

SANREMO 2020 – Prima le canzoni. Ma anche la messa in scena vuole la sua parte. Continuano a far parlare le esibizioni di Achille Lauro, uno degli ultimi a cantare ieri nella serata delle cover. La sua è stata una versione originale ma intensa di ‘Gli Uomini non cambiano’.

Il brano reso celebre da Mia Martini, è stato interpretato insieme ad Annalisa. Dopo il mantello e la tutina glitterata della prima sera che richiamava San Francesco, Achille Lauro questa volta è Ziggy Stardust. E’ lo stesso cantante a spiegare la scelta con un post su Instagram:

“Ziggy Stardust, uno dei tanti alter ego di David Bowie. Anima ribelle simbolo di assoluta libertà artistica espressiva e sessuale e di una mascolinità non tossica”.

Il cantante più volte è stato paragonato a David Bowie per il suo eclettismo. Sul palco dell’Ariston si è presentato con un completo doppiopetto di raso verde e una cravatta azzurra brillantina con un arcobaleno. Azzurro richiamato nella scelta del make up sugli occhi. In testa una parrucca ramata proprio per omaggiare Bowie.

ZIGGY STARDUST – Ziggy Stardust è infatti l’alter ego di David Bowie. Il personaggio scelto dal cantante inglese per rappresentare se stesso. Un personaggio che canta del dolore e del cambiamento per raccontare il mondo degli emarginati e di una sessualità che non deve avere distinzioni di genere. Inoltre è anche il titolo di brano musicale scritto negli anni ’70, incluso tra le “500 canzoni che hanno plasmato il rock and roll”. Il  brano raccontava l’ascesa e la caduta di una superstar che in molti hanno identificato nel cantante Marc Bolan. Il nome Stardust sarebbe stato ispirato dall’artista texano Legendary Stardust Cowboy, considerato l’inventore del genere psychobilly.

L’esibizione sul palco dell’Ariston di Achille Lauro è stata ricca di significato. Sempre un passo indietro rispetto ad Annalisa, magistrale nella sua interpretazione. Un brano che racconta del rapporto tra uomini e donne che non deve mai sfociare nella violenza. Da qui la scelta di Lauro di essere Ziggy Stardust.

Potrebbe anche interessarti