A 10 anni trascinata in uno scantinato e stuprata a turno: aggressori filmano la scena

violenza sui minori, BoscorealeUna bambina di soli 10 anni è stata violentata da un gruppetto di ragazzi tra gli 11 ed i 14 anni a Boscoreale. A turno i 6 ragazzi la stupravano e filmavano il tutto con il loro cellulare.

La vita di questa bambina sarà per sempre segnata da questo evento, o meglio eventi. Parliamo infatti di due diversi stupri da parte della banda.

Entrambi gli atti sono stati denunciati dalla piccola che ha avuto il grande coraggio di dirlo prima ai propri genitori e poi di volerlo raccontare alla polizia.

La banda di questi ragazzini avrebbe così fermato due volte nel giro di pochi mesi la bambina. La prima volta ad agosto 2019 e la seconda nel dicembre dello stesso anno, sempre a Boscoreale.

In entrambi i casi hanno utilizzato lo stesso modus operandi. Prima attendevano che la bambina fosse da sola in strada per poi accerchiarla e portarla in uno scantinato.

Proprio in questo luogo veniva consumata la violenza. La cosa più grave è che però questi ragazzini hanno anche filmato il tutto, anche se al momento non si è a conoscenza di chi ha l’accesso a questo video. Gli inquirenti stanno infatti indagando sui telefonini dei giovani per capire se hanno inviato il video anche ad amici.

Le indagini dunque proseguono a spron battuto per cercare di fermare gli aggressori ed anche per limitare i danni morali della bambina che potrebbero aumentare a dismisura se il video girasse sui telefoni di tutti.

Potrebbe anche interessarti