L’amica geniale 2, anticipazioni puntata 2 marzo 2020

“L’amica geniale 2” andrà in onda lunedì 2 marzo 2020, alle ore 21.25, con la quarta ed ultima puntata. Suddivisa in due episodi, rispettivamente intitolati “Il ritorno” e “La fata blu”, sarà caratterizzata da un profondo cambiamento delle due protagoniste, Lila (Gaia Girace) e Lenù (Margherita Mazzucco).

Negli episodi andati in onda lo scorso lunedì, è scoppiata la passione tra Lila e Nino Sarratore (Francesco Serpico), a discapito di Elena che, delusa dai sentimenti non ricambiati del ragazzo, ha vissuto un momento di profondo sconforto. Ha deciso di allontanarsi sia dall’amica che dal rione trasferendosi a Pisa per frequentare la “Normale”, una prestigiosa università toscana.

LEGGI ANCHE
"L'Amica Geniale". Eduardo Scarpetta/Pasquale Peluso è il trisnipote del commediografo

L’episodio 7 (“Il ritorno”) si incentra sulla trasformazione di Lenù, ormai diventata una donna colta ed elegante. Rientrata a Napoli per le vacanze pasquali, la ragazza ritrova il rione profondamente cambiato così come la sua amica Lila: avvilita, stanca e disillusa, si dedica esclusivamente al suo ruolo di madre. Ancora una volta si affida a Elena, consegnandole i suoi diari, timorosa che suo marito Stefano (Giovanni Amura) possa trovarli e leggerne il contenuto. La stessa Elena non resiste alla tentazione: sfoglia i diari, li legge e finalmente molte cose le appaiono più chiare.

Nell’episodio conclusivo de “L’amica geniale 2” (intitolato “La fata blu”), Elena, ritornata a Pisa, viene travolta dai ricordi d’infanzia e decide di cimentarsi nella scrittura di un romanzo. Altra svolta decisiva sarà l’incontro con Pietro Airota, un ragazzo garbato e distinto, figlio di un noto professore.

LEGGI ANCHE
Paolo Sorrentino annuncia il suo nuovo film: ecco titolo e anticipazioni

Potrebbe anche interessarti