Napoli, rischio scuole chiuse anche la prossima settimana: poco tempo per la sanificazione

scuole chiuse sanificazione

In queste ore in alcune scuole della Campania, come nella città di Ercolano, stanno iniziando le operazione di sanificazione e igienizzazione volute dal governatore Vincenzo De Luca. Le scuole e le università sono infatti chiuse, a scopo precauzionale, per tre giorni e fino a sabato 29 febbraio. Ma ecco sorgere subito un primo problema che riguarda i tempi non definibili delle operazioni di sanificazione, i giorni festivi (domenica) e la mancanza di custodi per aprire le scuole chiuse.

A renderlo noto è l’Assessore alla Scuola, Annamaria Palmieri, sulla pagina Facebook dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Napoli:

“La macchina dell’igienizzazione è partita stamattina e coinvolge i seguenti soggetti:
– Napoli Servizi che sta lavorando alle scuole comunali e nidi e si occuperà anche di quattro municipalità cittadine;
– Città metropolitana che si occuperà delle scuole secondarie di II grado tramite ditte;
– Asl Napoli 1 Centro che ci assicura con grande senso di responsabilità 5 squadre divise in turni ore 8-14 e 14-20 a partire da oggi pomeriggio;
– ditte esterne che serviranno per completare il numero degli edifici scolastici che sono moltissimi.

Le ditte ci hanno spiegato che per l’attuazione del programma, che naturalmente verrà comunicato man mano che va avanti, hanno bisogno di avere 1 o 2 soggetti reperibili a cui telefonate per avvertire che si stanno recando presso la scuola. Questo perché non possono prevedere la durata delle attività di igienizzazione che condurranno nei singoli plessi. Naturalmente il completamento delle operazioni comprenderà anche il sabato e la domenica. E l’ASL avrebbe la possibilità di garantire h24 servizio notturno ma immagino non ci siano scuole che abbiamo custodi in grado di aprire e chiudere i plessi.

Si raccomanda di inviare i nominativi dei soggetti referenti all’indirizzo mail istituzionale assessorato.istruzione@comune.napoli.it “.

Manca quindi personale che apra i plessi scolastici anche di notte alle ditte. Il rischio è quello di far slittare le operazioni di sanificazione alla prossima settimana, comportando quindi la chiusura delle scuole anche nei primi giorni di marzo.

LEGGI ANCHE
Coronavirus, positivo il Direttore sanitario del Policlinico: personale in quarantena

A controllare e vigilare sulle operazioni di sanificazione delle scuole chiuse, ogni Municipalità del Comune di Napoli.

“Il Comune di Napoli ha diramato una nota a tutte le Municipalità con la quale comunica e conferma che le attività di sanificazione nelle scuole di ogni ordine e grado del territorio sarà eseguita da Napoliservizi e da ditte specializzate incaricate con un apposito bando di emergenza. Le attività sono già cominciate e proseguiranno fino alla giornata di domenica, come già comunicato in precedenza. Come Municipalità seguiremo attentamente la questione. Assicurandoci che le attività di sanificazione siano realizzate secondo i criteri stabiliti dalla legge su tutti gli edifici scolastici del nostro territorio”.

Potrebbe anche interessarti