Video da brividi. Napoli e provincia si abbraccia senza toccarsi: tutti sui balconi a cantare

Un flash mob sonoro a Napoli e provincia per combattere la solitudine e la tristezza del coronavirus. I napoletani hanno pensato di abbracciare i loro vicini e i concittadini con la musica.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

E’ successo già oggi pomeriggio a Benevento, dove sui balconi hanno iniziato a suonare e cantare la tammurriata. Stasera i social sono invasi da video che immortalano dei momenti emozionanti dove le persone si affacciano dalle loro case e iniziano a cantare.

Abbracciame” di Andrea Sannino è la canzone più gettonata, ma non è mancato anche l’inno di Mameli, e Terra Mia di Pino Daniele.

Da Napoli a Salerno, da Ercolano a Portici e da Torre del Greco a San Giorgio a Cremano, distanti ma vicini con il cuore. Ognuno ha voluto trasformare questa solitudine forzata in qualcosa di emozionante.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più