Coronavirus, morta donna al San Giovanni Bosco: chiude il pronto soccorso

coronavirus san giovanni boscoUna donna di 53 anni, morta tre giorni fa all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, è risultata positiva al coronavirus: i risultati del tampone sono arrivati oggi.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

Secondo quanto riporta Il Mattino, la vittima aveva 53 anni, e presentava diverse patologie pregresse. All’ospedale è stata assistita prima nell’area del codice verde e successivamente nel reparto di Rianimazione. Il test per l’accertamento della presenza del Covid-19 è stato eseguito giovedì, lo stesso giorno in cui la paziente è morta.

L’esito del tampone adesso ha aperto un dibattito sulle condizioni di tutela dei sanitari. “Occorre un’operazione di sanificazione totale nel pronto soccorso e nelle altre aree dove è stata portata la paziente rivelatasi positiva, come la Radiologia e la Rianimazione”, ha chiesto Luigi Paganelli del comparto sindacale Rsu della FP Cgil.

Secondo quanto riporta La Repubblica, la richiesta di Paganelli è stata accolta poco dopo. Il pronto soccorso del San Giovanni Bosco risulta quindi momentaneamente chiuso, per consentire la sanificazione degli ambienti e ridurre al massimo il rischio di infezione da coronavirus.

Il Covid-19 continua a mietere vittime nella nostra regione. Nella giornata di oggi, un’altra donna è morta a causa della stessa infezione all’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Potrebbe anche interessarti