Coronavirus, prima vittima a Pozzuoli: è una donna di 77 anni

donna coronavirus pozzuoliC’è la prima vittima di coronavirus nel Comune di Pozzuoli: una donna di 77 anni è morta due giorni dopo essere risultata positiva al tampone.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

Secondo quanto riporta Cronaca Flegrea, l’anziana donna aveva scoperto il contagio in seguito a una caduta in casa, per la quale si era reso necessario il ricovero. Trasportata in ospedale, la vittima era stata sottoposta ad accertamenti, e in seguito aveva scoperto di essere positiva al Covid-19.

La donna è morta questa mattina per l’infezione da coronavirus nell’ospedale di Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli, nel reparto di terapia intensiva. Secondo quanto dichiarato dai familiari, la vittima non presentava patologie pregresse. Al momento i figli e altri parenti della donna sono stati messi in quarantena nella sua abitazione.

Al momento, dunque, i casi di Coronavirus nel Comune di Pozzuoli risultano essere 4. Nella serata di ieri, il sindaco Vincenzo Figliolia ha aggiornato i cittadini tramite un post sulla sua Pagina Facebook: “L’Unità di Crisi della Regione Campania ha comunicato i dati dei tamponi eseguiti oggi. Non ci sono nuovi casi nel nostro Comune.

“Arriva anche un’ulteriore buona notizia: il primo contagiato è guarito”, aveva annunciato il sindaco. “Attualmente i casi positivi a Pozzuoli sono dunque 5. Continuerò ad aggiornarvi costantemente, con puntualità e chiarezza, tutte le sere dopo le 23″.

Potrebbe anche interessarti