Emergenza Covid-19 : l’Ebac aiuta agli artigiani. Come fare domanda

Artigianato, sapori e suono, ad Ercolano si terrà il Che'StartCon delibera del Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato, l’EBAC (Ente Bilaterale Artigianato) accorre in aiuto dei propri iscritti. Infatti, l’Accordo Interconfederale sottoscritto dalle Parti Sociali in data 26 febbraio 2020, introduce uno specifico intervento di 20 settimane nell’arco del  biennio mobile (100 gg su settimana lavorativa di 5 giorni, 120 gg su settimana lavorativa di 6 giorni), connesso alla sospensione dell’attività aziendale determinata da “CORONAVIRUS”.

Quali aiuti

In primis è stata prevista una nuova misura di sostegno al reddito con causale Covid-19. È prevista infatti una forma di integrazione salariale per i dipendenti delle aziende artigiane regolarmente iscritte all’ente. La validità temporale da considerare per questo primo periodo è dal 26 febbraio 2020 – 31 marzo 2020.

Requisiti aziendali

Per poter fare richiesta l’azienda aderente deve essere in regola con il versamento dei contributi dovuti all’Ebac. Ovvero, le aziende rientranti nella disciplina degli ammortizzatori sociali previste dal Titolo I del D. Lgs. 148/2015, devono aver versato la somma mensile di euro 10.42 per ogni dipendente in forza. Le aziende invece non rientranti nella suddetta disciplina devono aver versato la somma mensile di euro 7.65 per ogni dipendente in forza più un contributo pari allo 0,60% (0,45 a carico azienda e 0,15 a carico dipendente) dell’imponibile previdenziale. L’accesso alla misura è altresì subordinato alla sottoscrizione dell’ accordo sindacale (vedi qui), che può essere sottoscritto anche in data successiva all’inizio della sospensione: la procedura può essere esperita completamente con modalità telematiche.

Requisiti lavoratori

In virtù dell’emergenza in atto, sono stati eliminati i limiti di accesso previsti per i lavoratori. Infatti è prevista la sospensione del requisito del limite di 90 giorni di anzianità aziendale per i lavoratori, purché risultino assunti in data precedente al 26 febbraio 2020;

La domanda

Per presentare la domanda, le aziende artigiane aderenti all’ente dovranno :

  • compilare e sottoscrivere unitamente alla rappresentanza sindacale l’accordo sindacale messo a disposizione dall’ Ebac (la sottoscrizione potrà avvenire anche per le vie telematiche);
  • indicare all’interno dello stesso accordo i dati dei dipendenti interessati dalla misura a sostegno del reddito;
  • indicare se per gli stessi lavoratori sia intervenuta una sospensione dell’attività lavorativa o una riduzione;
  • inoltrare la richiesta di erogazione della misura all’ Ebac.

Tutte le aziende interessate, potranno comunque reperire tutte le informazioni sul sito istituzionale dell’ente al seguente indirizzo

Potrebbe anche interessarti