Qualiano, due amanti sorpresi a fare sesso in auto: denunciati

qualiano amanti autoIn tempo di emergenza coronavirus, non mancano le persone che non possono proprio rinunciare alle loro abitudini, lecite o meno. È il caso di una coppia di amanti di Qualiano, denunciati dopo essere stati sorpresi a fare sesso in auto.

Secondo quanto riporta Il Mattino, i carabinieri stavano pattugliando la zona nell’ambito dei controlli al rispetto delle norme finalizzate al contenimento dell’epidemia da “Coronavirus”. Così, i carabinieri di Qualiano hanno denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità un uomo e una donna sorpresi in intimità a bordo di un’auto.

I due avevano violato, di fatto, le prescrizioni che impediscono di uscire di casa senza un giustificato motivo. Per loro è scattata dunque la denuncia ai sensi dell’art. 650 del codice penale. Ma la vicenda dei due amanti di Qualiano scoperti in auto non è l’unico caso di infrazione alle regole degli ultimi giorni. A Ercolano c’è chi addirittura ha messo su un vero e proprio cantiere per costruzioni abusive, in piena emergenza coronavirus.

In questo caso, quando i vigili stavano pattugliando la zona, era in corso uno sbancamento e la realizzazione di un terrazzo con annesso viale di accesso. L’intera area è stata posta sotto sequestro, mente per i tre muratori sorpresi a realizzare le opere abusive è scattata una denuncia ai sensi dell’art. 650 CP. I tre uomini, inoltre, sono stati messi in quarantena per 14 giorni.

Potrebbe anche interessarti