Coronavirus. Addio al dottor Galderisi: medico e professore della Federico II

Coronavirus. Napoli. Lutto tra i medici e nel mondo universitario partenopeo. Si è spento stamattina all’età di 65 anni il dottor Maurizio Galderisi, affermato cardiologo e docente di medicina interna presso l’ateneo della Federico II di Napoli.

Tutti i suoi studenti esprimono il loro dolore sulla pagina social della loro associazione.


Questo terrificante virus ha colpito per la seconda volta in pochissimo tempo il mondo della medicina, ricordiamo la notizia di pochi giorni fa della morte del medico di base del Vomero.

Il dottore era intubato all’ospedale Cotugno perchè risultato positivo al covid-19. Era responsabile del programma infradipartimentale di emergenze cardiovascolari e complicanze onco-ematologiche dell’azienda ospedaliera universitaria Federico II e vicepresidente della Società europea di Imaging cardiovascolare.

Un collega lo ricorda così sulla propria pagina Facebook: “Non vogliamo essere persone eccezionali, vogliamo essere medici, infermieri, professionisti che possono svolgere il proprio lavoro: prenderci cura dei nostri pazienti e salvarli quando è necessario avendo a disposizione tempo, spazi e attrezzature adeguate. Oggi il Coronavirus ci ha portato via il professore Maurizio Galderisi, un caro amico. Una perdita immensa per cardiologia italiana, europea e mondiale. Il mio cuore si ferma, non sarebbe dovuto succedere. Ti abbraccio forte”.

Questo è solo uno dei tanti messaggi di cordoglio comparsi in queste ore sulla pagina social del dottore, in tantissimi tra colleghi, amici e pazienti hanno deciso di ricordarlo dedicandogli dolci parole.

Potrebbe anche interessarti