San Giuseppe Vesuviano, positivo il sindaco Catapano: “Non ho sintomi particolari, lavoro da casa”

catapano positivo

Il coronavirus non risparmia neanche i sindaci delle città campane. E’ di oggi la notizia della positività di Vincenzo Catapano, primo cittadino di San Giuseppe Vesuviano. Comune di circa 32 mila abitanti della provincia di Napoli.

E’ lo stesso sindaco leghista e coordinatore provinciale ad annunciare la sua positività su Facebook:

“Cari concittadini,
questa mattina ho ricevuto l’esito del tampone e, purtroppo, devo comunicarvi che sono risultato positivo al covid-19. Non ho sintomi particolari al momento e continuerò a lavorare da casa, come sono certo continueranno a fare tutti coloro i quali hanno collaborato con me e sono stati in stretto contatto con me, che dovranno essere sottoposti all’isolamento obbligatorio per 14 giorni. Continuo a chiedervi di OSSERVARE RIGOROSAMENTE tutte le misure di prescrizione impartitevi, restando a casa e mantenendo distanze sociali.

Io continuerò a dare il mio contributo da casa, ma desidero rassicurarvi: grazie anche al vicesindaco Tommaso Andreoli, che mi sostituirà fisicamente, manderemo avanti efficientemente tutta la macchina degli aiuti e del sostegno, anche alimentare, per chi ha bisogno, che sarà ascoltato e preso in carico dai nostri Servizi Sociali.
Nulla da temere. Guarirò, cari amici, e tornerò presto! Insieme ce la faremo!”.

In Campania al momento il numero di positivi è di poco sotto i duemila (ultimo bollettino della Regione Campania).

LEGGI ANCHE
Coronavirus: autobus soppressi in tutta la città a causa di pulizie straordinarie

Potrebbe anche interessarti