Coronavirus, a Napoli un minuto di silenzio per le vittime dell’epidemia

Anche il Comune di Napoli aderisce al minuto di silenzio che si osserverà domani in tutti i Comuni d’Italia, per quanti hanno perso la vita nella terribile epidemia di Coronavirus che ha colpito il nostro paese.

L’Amministrazione comunale di Napoli ha immediatamente aderito, venerdì scorso, all’iniziativa promossa dall’ANCI. Saranno esposte le bandiere a mezz’asta e verrà osservato un minuto di silenzio, mentre i sindaci italiani con la fascia tricolore presenzieranno davanti al proprio Comune, in segno di lutto per le tante vittime dell’epidemia.

Di conseguenza, domani martedì 31 marzo, alle ore 12:00, il Sindaco Luigi de Magistris sarà dinanzi Palazzo San Giacomo per ricordare le vittime del Coronavirus, e per onorare il sacrificio e l’impegno soprattutto degli operatori sanitari, in prima linea in questo momento drammatico del nostro Paese.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più