De Luca col lanciafiamme sui laureati: il videogioco che sta spopolando sul web

Spopola sui social, diventando virale, il nuovo videogame con il governatore della Campania Vincenzo De Luca, intento ad incenerire masse di neo-laureati, salvando la Campania. Non è il primo videogioco che ha come protagonista De Luca, bensì il secondo, grazie alla sua popolarità accresciuta sui social per video e dichiarazioni sul Coronavirus.

Intento ad incenerire con il suo lanciafiamme neo-laureati dell’Università Federico II, Vincenzo De Luca veste i panni dello sceriffo della Campania. Infatti, il titolo del gioco è “Laureati Invaders”, ispirato al ben più famoso “Space Invaders”. Lo slogan del videogame, virale ormai, è “Incendia i neolaureati e salva la Campania”. Per vincere e aumentare lo score, il governatore deve colpire più studenti possibile. L’ultimo stadio, la vittoria finale, vede De Luca, in tenuta da marine americano, recitare: “La Campania è salva, mi piace l’odore del Napalm alle feste di laurea”. In caso di sconfitta, parte un audio delle dirette dell’ex sindaco di Salerno, che dice: “C’è un buco nero tra le vostre orecchie con una tale forza di gravità che rende impossibile l’uscita non solo della luce e delle radiazioni ma anche del pensiero. Sta arrivando il collasso” . E anche la scritta “La Campania è infetta”.

Il primo videogioco, invece, diventato popolare anche all’estero, vede il presidente della Regione sfrecciare a bordo di un’auto, per investire motociclisti indisciplinati. Un videogioco, una simpatica burla, che sicuramente farà ridacchiare molti, smorzando la tristezza di queste settimane.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più