VIDEO. Vasto incendio ai Camaldoli: in azione i canadair. Possibile origine dolosa

incendio camaldoli
Foto di Marco Gaudini

Un incendio è divampato nel primo pomeriggio di oggi sui Camaldoli. Alcuni residenti di Soccavo, spaventati dalle fiamme, hanno chiamato i Vigili del Fuoco. Vasta la zona interessata che minaccia le abitazioni del versante che dà sul quartiere di Pianura. In azione in questi minuti ci sono anche i canadair che stanno prelevando l’acqua dal mare per tentare di spegnere le fiamme.

Il fumo denso è visibile anche da altri quartieri della città come Fuorigrotta e Bagnoli. Tantissime le foto e i video postati dagli utenti su Facebook.

Nei vari commenti però si racconta di come ogni anno in primavera ci siano incendi di questo tipo. Qualcuno infatti brucia l’erba secca alimentando le fiamme. probabile quindi che all’origine dell’incendio ci sia un piromane. Una versione che è al vaglio degli inquirenti.

Le foto dell’incendio sono state postate sui social anche da Marco Guadini, Consigliere comunale e Presidente Commissione Ambiente presso il Comune di Napoli.

Questi i canadair in azione nel mare del Golfo di Napoli che sorvolano poi tutta la città passando per i quartieri del Vomero e dell’Arenella per spegnere l’incendio sui Camaldoli:

I Camaldoli sono il punto più alto della città,  una collina ricca di verde che si trova all’ottava Municipalità del comune partenopeo – Piscinola, Marianella, Chiaiano, Scampia.

Potrebbe anche interessarti