Casalnuovo, iniziativa della Biblioteca Sociale: libri gratis a domicilio ai tempi del Covid-19

libri gratis

Libri gratis a domicilio per tutti. È l’iniziativa della Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi di Casalnuovo per sconfiggere la solitudine e donare un momento di spensieratezza ai propri concittadini.

Promotrice di questa iniziativa è l’Associazione “Una Città Che…”  la quale ha acquistato copie dell’opera “La napoletanità” di Gigi Di Fiore da donare e consegnare a domicilio, in quanto il libro rappresenta un viaggio alla scoperta del popolo napoletano, dai Borbone a Pino Daniele.

Ad annunciare l’iniziativa è Giovanni Nappi, fondatore della Biblioteca Sociale: “Un libro a casa? Ve lo doniamo noi. Per noi i libri sono beni essenziali“. Una proposta molto nobile e che riprende il filone adottato proprio recentemente dal Comune di Napoli, che ha istituito la consegna a domicilio per coloro che siano interessati all’acquisto di libri.

Gli spazi della Biblioteca Sociale intitolata a Giacomo Leopardi hanno ospitato il manoscritto autografo de “L’Infinito” ed oggi stanno conoscendo una nuova pagina della storia italiana. Pertanto, mai come in questo periodo, “la Biblioteca Sociale funge in queste lunghe giornate di quarantena come un ulteriore punto di riferimento per la comunità Casalnuovese, trasformandosi da spazio di condivisione culturale a luogo di solidarietà.

Da qui siamo partiti per consegnare pacchi alimentariticket e mascherine. Sempre senza voler sostituire le istituzioni, ma cercando solamente di aggiungere un nostro contributo. Vorremmo tornare gradualmente alla normale attività della Biblioteca e iniziamo con portare un libro a casa della gente“, continua Giovanni Nappi.

Per chi volesse in dono dei libri gratis, sarà sufficiente inviare mail su: unacittache@gmail.com

Potrebbe anche interessarti