Ischia: lettini in mare su palafitte per facilitare il distanziamento sociale

Ad Ischia gli imprenditori, riuniti nel consorzio Sant’Angelo d’Ischia, hanno avuto una grande idea: lettini direttamente a mare, a cinque metri di distanza dal bagnasciuga, attraverso l’istallazione di palafitte smontabili con una superficie di 2mt x 2,50.

Nella vigilia della fase 2 gli operatori s’interrogano su come affrontare la balneazione ai tempi coronavirus.  I bagnanti sosterebbero su un lettino nel bel mezzo del mare, e potrebbero accedervi per mezzo di una scala. L’idea è di creare una zona d’ombra con una copertura di foglie di palma. “Una sorta di isole smontabili – come spiega Mimmo Punzo, presidente del consorzio, a La Repubblica –  che sono composte da tubi d’acciaio. I tubi sono ancorati al fondo con plinti in cemento armato, sui quali verrà installato un grigliato in acciaio”.

La proposta è sottoposta ad oggi all’attenzione della Regione Campania: l’ipotesi verrà approfondita per capire se è compatibile con l’ecosistema dei fondali. Secondo il progetto, queste isole sarebbero distanti 5 metri l’una dall’altra e sarebbe previsto anche un servizio di spola a chiamata.

Potrebbe anche interessarti