Il Santuario di Pompei pronto per il mese mariano: supplica e preghiere in diretta streaming

supplica pompei

Il mese di maggio, dedicato alla Madonna, è da sempre un mese molto sentito per i fedeli soprattutto per chi è devoto alla Regina del Rosario di Pompei e aspetta di recitare la supplica. In attesa di ricevere il via libera da parte del governo alle celebrazioni della messa con le persone, le Chiese si attrezzano via web per arrivare nella casa di ognuno.

Niente funzioni religiose in chiesa (con esclusione dei funerali che saranno possibili dal 4 maggio) ma solo dirette streaming. Il Pontificio Santuario della Madonna di Pompei si adegua alle misure restrittive e pubblica sul proprio sito il calendario degli appuntamenti per il mese di maggio. Un calendario ricco di eventi che inizierà il giorno della festa dei lavoratori e che è possibile seguire scaricando il sussidio.

“Si parte infatti da venerdì primo maggio che vede il ritorno di “Buongiorno a Maria”, la preghiera recitata nei mesi di maggio e ottobre per affidare il nuovo giorno che inizia alla Madonna. Dal lunedì al sabato, alle 6.30, nel Santuario mariano si pregherà sull’esempio del Beato Bartolo Longo, che affermava che la preghiera fosse l’unica forza per rivolgersi a Dio e restare nella sua orbita. Il rito sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale “Pontificio Santuario di Pompei”.

Il 1° maggio la preghiera alla Vergine sarà guidata dall’Arcivescovo-Prelato, Mons. Tommaso Caputo, che, all’inizio del mese a Lei dedicato, affiderà a Maria “l’intero Paese, come segno di salvezza e di speranza”, in comunione con il momento di preghiera che la stessa sera il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, presiederà nella Basilica di Santa Maria del Fonte, presso Caravaggio, nella martoriata provincia di Bergamo.

Il tema scelto per il “Buongiorno a Maria” di quest’anno è “Maria nel cammino di santità del cristiano” che metterà in luce l’intima connessione del cammino di santità della Vergine Maria con il cammino di ogni cristiano, che nella santità scopre la sua vocazione fondamentale e il vero grande destino della sua vita.
Sul sito e sulla pagina Facebook ufficiale del Santuario sarà disponibile il nuovo sussidio per la recita del “Buongiorno a Maria”. 
Continuano, intanto, sempre in diretta streaming, le altre celebrazioni. Oggi 29 aprile inizierà la Novena d’impetrazione, in programma dopo il santo Rosario delle 18 e prima della Messa.
Secondo le disposizioni governative anche la Supplica alla Madonna di Pompei dell’8 maggio si svolgerà senza la presenza dei fedeli
“.

Annullata anche la 25esima edizione della Festa della Pace che si sarebbe dovuta tenere oggi.

“Carissime e carissimi, oggi avremmo vissuto a Pompei una giornata meravigliosa e memorabile. Avremmo festeggiato, con tutte le Scuole della Città e dei comuni vicini, che avevano aderito alla venticinquesima edizione della Festa della Pace. A causa della pandemia che tutti insieme stiamo affrontando, siamo stati costretti a rinunciare con grande rammarico e profondo dispiacere. Ne siamo però certi: il prossimo anno, con la vostra collaborazione e il vostro appoggio renderemo di nuovo omaggio alla nostra cara Madonna di Pompei, Regina della Pace”. Lo scrive Fratel Filippo Rizzo, Direttore del Centro educativo “Bartolo Longo” e organizzatore dell’evento molto caro agli studenti e ai docenti di tanti istituti scolastici. Guardiamo sempre con fiducia e speranza al futuro. L’augurio è che, nel 2021, vivremo una festa straordinaria e gioiosa, finalmente liberi da questo temibile virus”.

IL TESTO COMPLETO DELLA SUPPLICA

Potrebbe anche interessarti