In Campania oggi riparte la toelettatura cani: le regole della Regione

Consentita la toelettatura e la cura degli animali. Molte persone che possiedono un animale domestico in questi giorni si interrogava sulla questione toelettatura e igiene del proprio amico peloso. Ci hanno sempre tenuto compagnia, e in questi mesi di lockdown forse loro erano i più felici perché ci trovavano sempre in casa. Anche se, come sempre, c’è chi ha approfittato dell’emergenza per abbandonarli.

Ci saranno ovviamente delle regole da rispettare come la prenotazione e la modalità consegna/ritiro dell’animale per evitare assembramenti nei centri predisposti. Sarà consentita soltanto la cura e l’igiene indispensabile degli animali, non una riapertura generale dell’attività.

La Regione Campania tenuto conto dei molti quesiti riguardanti la cura degli animali e la toelettatura ha ritenuto necessario fornire dei chiarimenti, le attività riprendono oggi 5 maggio.

Questa l’ordinanza ufficiale a riguardo: “Con riferimento alla attività di toelettatura dei cani e degli altri animali domestici, si rileva che la disciplina statale di riferimento non consente di ritenerne autorizzata una riapertura generalizzata.

Si ritiene consentita, peraltro, un’eccezione, per le sole attività di cura ed igiene, indispensabili a tutela della salute dell’animale nonché delle persone che vivono in prossimità dello stesso e purché nel rispetto delle ordinarie misure di precauzione e di distanziamento interpersonale.

A tal fine, si raccomanda vivamente di organizzare le singole attività prevedendo la previa prenotazione e, ove possibile, con modalità “consegna animale toelettatura – ritiro animale” in modo da evitare la permanenza di persone nei locali preposti”.

Potrebbe anche interessarti