Video. Fase 2, troppi ragazzini sui motorini per le strade di Napoli

Troppi ragazzi sui motorini in giro per Napoli nella fase 2.  Nonostante il comportamento esemplare e rispettoso di alcuni cittadini, ritorna il delirio nelle strade napoletane con la fine del lockdown. A denunciare la cosa è il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli con l’aiuto di alcuni video inviatigli dai cittadini.

Troppa gente è tornata ad affollare le strade senza mascherine e non rispettando le distanze di sicurezza e soprattutto flotte di scooter sono tornate creare e delirio e caos tra i vicoli di Napoli.

Nel Rione Sanità ed i Quartieri Spagnoli siano ritornati in balia dei tanti ragazzi che sfrecciano in scooter in modo irresponsabile e incosciente, viaggiando senza casco e anche, molto spesso, in tre a bordo di un unico veicolo.

Durante la fase di quarantena forse qualcuno aveva pensato che il problema fosse sparito ma con l’entrata nella fase 2 è ritornato in maniera prepotente. È un fatto molto preoccupante, per due motivi, si rischia così di far ripartire i contagi ed inoltre le nostre strade sono tornate ad essere prese d’assalto da bande di incoscienti e balordi ed è inaccettabile.

Abbiamo già allertato le forze dell’ordine affinché siano adottate misure drastiche per contrastare il fenomeno, non si può permettere che si ritorni al medesimo stato di prima dell’emergenza anche perché ora la sicurezza dei cittadini deve essere al primo posto. Occorre ripristinare celermente la legalità e la sicurezza.”- hanno dichiarato il Consigliere Regionale Borrelli ed il consigliere municipale del sole che ride Salvatore Iodice.

Tra l’altro come riferito dall’Ansa, con la fase 2 sono riprese anche le ‘stese’ a Napoli: colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi intorno alle 23 di ieri in via Conte di Mola, stradina che sbuca in piazza Augusteo, dove si affaccia la stazione della funicolare centrale di Napoli, a poca distanza da piazza del Plebiscito. I carabinieri della compagnia di Napoli centro hanno trovato quattro bossoli per strada. Non si registrano feriti o danni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più