Un semplice litigio si trasforma in rissa, 3 arresti a Torre del Greco

Carabinieri

I carabinieri dell’unità di Torre del Greco sono dovuti intervenire per sedare una rissa scoppiata tra parenti a causa di un litigio su futili motivi, a finire in manette sono tre persone, tutte quante già note alle forze dell’ordine, ed un 17 enne incensurato.

Al loro arrivo i carabinieri hanno dovuto separare i quattro mentre si attaccavano con calci e pugni, uno dei pregiudicati ha anche tentato di reagire all’arresto aggredendo un carabiniere ma la colluttazione è durata pochi istanti e tutti sono stati arrestati e condotti prima in ospedale per farsi medicare ed inseguito alle loro abitazione dove sono stati costretti agli arresti domiciliari in attesa del direttissimo.

Il minorenne dopo essere stato anche lui medicato è stato affidato ai genitori, tutti e 4 hanno riportato lesioni guaribili in 2 o 3 giorni.

 

Potrebbe anche interessarti