Coronavirus, al via i Test sierologici con chiamate dallo 06.5510: “Rispondete, non è una truffa ma la Croce Rossa”

croce rossa test

Sono iniziate ieri le prime chiamate ai cittadini italiani selezionati dall’Istat per i test sierologici che servono a capire se un individuo ha sviluppato gli anticorpi contro il coronavirus. Il Ministero della Salute e l’Istat, in collaborazione con le Regioni, le Province Autonome e la Croce Rossa Italiana, ha infatti avviato queste analisi su un campione di 150 mila persone.

150 mila le persone selezionate in oltre due mila Comuni del nostro Paese, distribuite per sesso, attività e sei classi di età che saranno telefonate dalla Croce Rossa in questi giorni. Partecipare non è obbligatorio, i risultati saranno anonimi e il test sarà gratuito e sarà possibile farlo in laboratorio o a casa.

La Croce Rossa Italiana invita quindi i cittadini che riceveranno la telefonata a rispondere. Questo l’appello:

“Ieri sono partite le prime telefonate per l’indagine sierologica. Buona la risposta dopo il primo giorno con oltre 7300 cittadini contattati dalla Croce RossaAll’appello si unisce il Presidente Francesco Rocca:

“Se ricevete una chiamata dallo 06.5510 è la Croce Rossa Italiana. Non è uno stalker, non è una truffa telefonica, ma è un servizio che potete rendere al vostro Paese attraverso un piccolo prelievo venoso”. 

Queste le parole del Ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite alla sala operativa della Cri:

“Sono stato oggi alla sala operativa della Croce Rossa Italiana in cui sono gestite le chiamate ai 150.000 cittadini selezionati da Istat per l’indagine sierologica. Così avremo presto una mappatura affidabile della diffusione del virus nel nostro Paese. La Croce Rossa sta facendo un lavoro prezioso, ma per avere risultati affidabili è fondamentale che tutte le persone chiamate partecipino all’indagine”. 

Intanto continuano anche i test sierologici svolti autonomamente dalla Regione Campania. Su oltre 13 mila abitanti residenti nel Comune di Ariano Irpino, circa 600 sono risultati positivi ai test del sangue. Sottoposti a tampone, nei prossimi giorni si conoscerà il risultato.

 

Potrebbe anche interessarti