Dal 2 giugno, riapre il percorso archeologico del Rione Terra a Pozzuoli

Il percorso archeologico del Rione Terra a Pozzuoli riapre il prossimo 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica. Un vero e proprio viaggio nell’antica colonia romana, Puteoli. Un suggestivo percorso situato sotto la rocca di tufo che domina il Golfo di Pozzuoli.

Per accogliere i visitatori, preservando la loro incolumità, è stata effettuata un’attenta sanificazione dei luoghi. Saranno accolti da operatori e guide turistiche di Turismo e Servizi Srl, seguendo precise indicazioni.

Innanzitutto l’ingresso è consentito a un massimo di 10/12 visitatori, esclusa la guida. A questi, prima dell’accesso, sarà misurata la temperatura corporea che non dovrà superare i 37,5°. Obbligatorio l’utilizzo della mascherina per tutta la durata del percorso.

Il personale è tenuto ad indossare i sistemi di protezione individuali (DPI) prescritti dalla legge. All’infopoint sarà disponibile la soluzione idro-alcolica per l’igiene delle mani. Inoltre, saranno installate, sia alle scrivanie dell’Infopoint che alla biglietteria, distanziatori tra il personale e i visitatori.

La disinfestazione di superfici e ambienti sarà garantita in tutte le aree. Particolare attenzione sarà rivolta a quelle toccate con maggior frequenza. Saranno predisposti percorsi ed evidenziate le aree. Prevista anche una segnaletica sul pavimento per favorire il distanziamento sociale.

Gli ingressi al percorso del Rione Terra a Pozzuoli saranno consentiti agli orari seguenti: 9:00 – 10:00 – 11:00 – 12:00 – 13:30 – 14:30 – 15:30 – 16:30.

La prenotazione va effettuata tramite:

  • Turismo e Servizi srl “Percorsi Flegrei” Tour Operator, telefonando al numero 081.199.36.286/287 (dal lunedì a domenica dalle ore 9:00 alle 17:00)
  • rioneterra@turismoeservizi.com
  • www.turismoeservizi.it

 

Potrebbe anche interessarti