VIDEO. Si svuota la palazzina Covid del Moscati: “Rianimazione Covid Avellino. Game over”

moscati covid
Si svuota la palazzina covid dell’ospedale Moscati di Avellino. Dopo la chiusura dei reparti covid-19 del Policlinico e del Monaldi di Napoli, ora è il turno di un altro ospedale che in questa emergenza è sempre stato in prima fila nella lotta al virus. Il Moscati di Avellino ha infatti creato un reparto tutto dedicato al virus nella cosiddetta Palazzina Alpi e si occupava anche di processore nel laboratorio i tamponi.

Data la vicinanza, al Moscati sono stati ricoverati molti dei casi registrati ad Ariano Irpino. Ma ieri è arrivata una buona notizia, il reparto covid-19 dell’Ospedale ha chiuso i battenti. Si è infatti svuotata l’intera palazzina con la guarigione degli ultimi pazienti positivi. Enorme la gioia degli operatori sanitari che hanno deciso di pubblicare sui propri profili social un video. Nel filmato, che ha come colonna sonora ‘We are the Champions’ dei Queen, si vedono infermieri e medici festeggiare questo importante traguardo.

Bottiglie di spumante aperte, qualche abbraccio di troppo e le immancabili mascherine. La gioia è tangibile e ben visibile nei due minuti di filmato. Numerosi i cartelli esposti dai medici e dagli infermieri con le scritte:

“Rianimazione Covid-Avellino, Game over”. “La paura ci ha fatti prigionieri, la speranza ci ha resi liberi”. “Si è levato”.

Tanti volti dietro ai camici che per un giorno possono dire di avercela fatta perché come sostengono in un coro:

“La gente come noi non molla mai”.

E i dati in tutta la Regione Campania sono incoraggianti. Anche ieri su un totale di 4.364 tamponi effettuati, sono stati trovati solo 10 casi positivi.

Potrebbe anche interessarti