Mappatella Beach: bambina morsa da un animale sconosciuto

Mappatella Beach

Come riportato da “napolitoday.it” ieri a Mappatella Beach, la nota spiaggia situata presso la Rotonda Diaz, una bambina di circa sette anni è uscita dall’acqua urlando poiché un animale le si era attaccato addosso.

La piccola ha iniziato a stare male, poi il corpo le si è ricoperto di bolle e le braccia sono diventate violacee, così immediatamente è stata portata al pronto soccorso. Intanto preoccupati i genitori degli altri bimbi che erano in spiaggia hanno subito fatto uscire i figli dall’acqua. Ora si indaga su che tipo di animale possa aver scatenato questa reazione allergica sulla piccola.

Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza, inviati sul posto raccontano: “I frequentatori del lido non hanno riscontrato episodi simili durante la giornata, anche se l’acqua è sporca e maleodorante rispetto al solito. I bagnati di Mappatella Beach accusano con insistenza le grosse navi merci e gli yacht ormeggiati nei pressi della spiaggia, ritenute colpevoli di aver scaricato in mare ogni tipo di liquame – proseguono i due – Ora noi chiediamo allìArpac di analizzare subito le acque dell’unico lido pubblico e balneabile di Napoli per rassicurare tutti i bagnanti, e chiediamo al Comune di effettuare immediatamente una pulizia straordinaria, visto che a riva e sulla spiaggia si sono accumulate alghe e rifiuti” concludono Simioli e Borrelli.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più