Jovanotti annuncia “Simm’ tutt’uno”: “Il bello del napoletano è che ti fa dire cose enormi”

“Simm’ tutt’uno” è il singolo uscito oggi, 26 giugno, per la Universal Music. Porta la firma di Lorenzo Jovanotti Enzo Avitabile e I Bottari di Portico, Ackeejuice Rockers e Manu Dibango.

Si tratta di un’idea nata in occasione della tappa campana del Jova Beach, il concerto portato in giro dal cantante per le spiagge italiane. Quel tour ha ospitato artisti provenienti da ogni luogo, unendo generi musicali del tutto differenti.

A Castel Volturno, Avitabile e I Bottari di Portico hanno accompagnato Jovanotti durante la serata, lasciandosi con la promessa che quello spettacolo non sarebbe finito lì. Di qui la nascita di “Simm’ tutt’uno”.

L’annuncio è arrivato, a mezzo social, da parte dello stesso Jovanotti che ha scritto: L’estate scorsa, sotto quel sole che sapete, sulla spiaggia di Castel Volturno, a metà pomeriggio è partita una jam. Una di quelle che sono il motivo per cui amo la musica. Unione cosmica in cui tutto è uno”.

Simm’ tutt’uno, il bello del napoletano è che ti fa dire cose enormi come se stessi chiedendo un caffè al bar. Un pezzo che esce a sorpresa e senza troppe pianificazioni, ci piace, spacca. Nasce da quella jam perduta a Castel Volturno. Nelle tende, dietro al palco, ho abbracciato Enzo Avitabile, il maestro Avitabile”.

“Ci siamo detti ‘rivediamoci, facciamo qualcosa, è stato bello, sarà ancora più bello’ e nei mesi successivi è nata una corrispondenza di file musicali tra me, Enzo, gli Ackeejuice Rockers, Fresco, Pinaxa. Poi il virus, il caldo che è tornato a farci venire voglia di alzare il volume e questo pezzo che, anche se il testo lo avevo scritto a ottobre scorso, mi parla di adesso”.

“Ci tengo a dire che per me fare musica con un maestro come Avitabile è un grande onore. Maestro è chi insegna qualcosa e lui da sempre insegna ad essere in viaggio nella musica, nel Groove. Una parole che forse lui in Italia ha usato per primo” – ha concluso.

Potrebbe anche interessarti