Bacoli, torna in funzione la macchinetta mangia plastica: “600 bottiglie in meno di 24 ore”

Bacoli – la macchinetta mangia bottiglie torna in funzione. Il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, ha annunciato sul proprio profilo facebook che le macchinette mangia bottiglie in zona Torregaveta e Villa Comunale sono tornate in funzione e pienamente attive ed utilizzate dai cittadini.

Le macchinette erano state installate all’inizio del mese di giugno, con grande orgoglio da parte dello stesso sindaco. “Un incentivo al riciclo, uno stimolo a non sporcare. Chi ne farà uso, potrà avere l’opportunità di acquistare prodotti o servizi gratuitamente“, aveva dichiarato Josi Della Ragione. Però come al solito un gruppo di irresponsabili ha deciso di distruggerle poche settimane fa lanciando pietre e bottiglie di vetro.

Oggi le macchinette sono tornate in funzione e la popolazione ha risposto presente alla raccolta differenziata. Ecco le parole del sindaco:

In meno di 24 ore i cittadini hanno conferito più di 600, tra bottiglie di plastica e lattine in alluminio, nelle macchinette attive a Torregaveta ed in Villa Comunale. È un ottimo inizio che favorisce un’economia virtuosa e migliora la qualità della raccolta differenziata di Bacoli. E ci aiuta ad avere strade più pulite. La popolazione sta rispondendo benissimo. Un passo alla volta“.

Bacoli che, poche settimane fa, è stata protagonista di una bella storia di attaccamento alla propria terra e rispetto della natura. Il signor Vittorio, pensionato appunto della cittadina Napoletana, ogni mattina alle 6 pulisce le spiagge della propria città. Un esempio di civiltà per ogni generazione, soprattutto per i giovani che a volte sembrano fregarsene di ciò che hanno attorno.

 

Potrebbe anche interessarti