Afragola, esplode un deposito di bus: colonna di fumo nero si estende sulla provincia di Napoli

Un incendio ad Afragola è avvenuto a seguito dell’esplosione di un capannone industriale. Una densa colonna di fumo nero è giunta fino a Capodichino. A rendicontare quanto accaduto il conduttore radiofonico Gianni Simioli, con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Da stamattina i residenti di Via Saggese stanno vivendo veri e propri momenti di disagio. Prima un forte boato, poi una nube di fumo che, poco dopo le 11.20, ha iniziato a espandersi per tutta la zona.

Da Afragola è giunta ad Acerra, a Casalnuovo e a Casoria, fino ad arrivare a Capodichino. Decine di segnalazioni, foto e video postate sui social per rendicontare lo scoppio di questa mattina.

La colonna di fumo nero si sta estendendo a macchia d’olio su tutta la provincia di Napoli. Il vento che sta spirando nelle ultime ore sta favorendo tale rapido spostamento.

Simioli ha postato un video sulla sua pagina Facebook, girato ad Afragola, nei pressi del luogo in cui è avvenuto l’incendio.

Dalle immagini è chiaramente visibile una nube di fumo ancora altissima, partita dallo scoppio avvenuto all’interno di un deposito di automezzi dismesso. Il fumo ha invaso tutta la zona flegrea, arrivando a toccare addirittura la provincia di Caserta.

Sul posto, a gestire l’emergenza, sono giunti vigili del fuoco e forze dell’ordine. Soltanto poche ore fa, era giunta notizia di un incendio avvenuto a Melito, che ha causato il crollo di una chiesa.

Potrebbe anche interessarti