Nuova vita per la Cumana di Pozzuoli

cumana pozzuoli

La Cumana torna a nuova vita grazie ad alcuni interventi di ristrutturazione ad opera dell’amministrazione comunale di Pozzuoli. Dopo circa 30 anni di inutilizzo, riaprono finalmente i bagni pubblici di via Sacchini, nei pressi della stazione. Il servizio, assolutamente gratuito, prevede l’istituzione di tre bagni, uno per gli uomini, uno per le donne e uno per i disabili, aperti al pubblico tutti i giorni dalle 8.00 alle 23.00 .

L’assessore all’Igiene Urbana Franco Cammino spiega: “L’apertura è assicurata da tre dipendenti comunali che si alterneranno su tre turni e ne garantiranno la pulizia e lo stato di conservazione, preservandoli da eventuali atti vandalici. Erano circa trent’anni che erano chiusi e ci è sembrato doveroso dare la possibilità ai cittadini e ai visitatori di Pozzuoli, che punta sempre più ad essere città dell’ospitalità, la possibilità di usufruire di servizi igienici pubblici“.

Speriamo che simili interventi possano fare da apripista ad opere di ristrutturazione più intense in grado di ridare nuovo smalto alle bellezze architettoniche e paesaggistiche della cittadina vesuviana.

Potrebbe anche interessarti