Coronavirus a Salerno: altri 9 casi in un solo giorno. Deceduto un uomo risultato positivo per la seconda volta

Coronavirus ospedaleIl Coronavirus a Salerno e provincia continua a registrare contagi. Si conta anche un decesso. A darne annuncio è IlMattino.

All’Ospedale Ruggi D’Aragona altri due tamponi hanno dato esito positivo, a discapito di una coppia di coniugi residenti al confine tra Pastena e Torrione.

Anche Cava De’ Tirreni e Pisciotta contano due nuovi casi, riconducibili ad una cena organizzata a casa di un medico di Salerno. Infine, Pontecagnano registra ben tre nuovi infetti. Ammontano a 9, dunque, i contagi. Questi ultimi registrati in sole ventiquattro ore.

Ad essi si aggiunge il decesso dell’89enne di Nocera Superiore. L’uomo era ricoverato in terapia intensiva respiratoria a Scafati. Aveva contratto il Covid lo scorso aprile ma era riuscito a sconfiggerlo. Di recente, la notizia della sua ripositivizzazione e poi della morte.

Eppure, dopo il suo arrivo in ospedale si era sottoposto a due tamponi ed entrambi avevano dato esito negativo.

Intanto, sempre al polo Covid dell’Agro, i posti nel reparto di malattie iniziano a scarseggiare. Proprio lì è stato trasferito l’uomo di via Calenda, giunto insieme alla moglie la settimana scorsa. Le sue condizioni non sono gravi ma attualmente è ricoverato in terapia intensiva respiratoria, in quanto necessita di ventilazione.

Preoccupa, dunque, la situazione Coronavirus a Salerno e provincia. Soltanto di pochi giorni fa è la notizia del focolaio scoppiato nel Carmine, quartiere in cui risiede lo stesso Governatore, Vincenzo De Luca.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più