Sportello dei diritti di Napoli contro Martinelli: denuncia all’Ordine dei Giornalisti

Ennesimo attacco antimeridionalistia da parte di un giornalista. Stanno facendo il giro del web le parole del giornalista Daniele Martinelli che ha attaccato l’intero Sud per la questione dei carabinieri di Piacenza accusati di spaccio e torture. Martinelli ha accusato i meridionali di essere “predisposti a delinquere”.

Non si è fatta attendere la risposta dello sportello del Comune di Napoli “Difendi la città”, che rappresenta Napoli e il suo popolo, segnalando il testo all’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ecco il messaggio pubblicato sui canali social:

Nelle ultime ore allo Sportello Difendi la Città abbiamo ricevuto numerose segnalazioni riguardo al post pubblicato da Daniele Martinelli sulla propria pagina Facebook, iscritto all’Ordine dei giornalisti della Lombardia.

Abbiamo immediatamente provveduto a segnalare il testo, dal contenuto palesemente discriminatorio, all’Ordine Nazionale dei Giornalisti affinché vengano assunti adeguati provvedimenti contro affermazioni che infangano vergognosamente i meridionali.

Parole indecenti di stampo lombrosiano che vogliono identificare i meridionali con l’essenza stessa del male superando addirittura l’intolleranza sociale arrogandosi il potere di stabilire tra gli italiani chi è giusto e chi è sbagliato.

Combatteremo contro questo ennesimo attacco razzista fino a quando non vinceremo“.

Anche il Movimento per il Nuovo Sud ha denunciato il fatto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, per un testo gravissimo e palesemente antimeridionale.

Potrebbe anche interessarti