Coronavirus Italia, il bollettino del 30 luglio: +386 casi, 3 morti e 765 guariti

coronavirus italiaCoronavirus in Italia – Il bollettino di oggi 30 luglio. Continuano a salire i contagi da coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore i casi di positività sono aumentati di 386 (il bollettino di ieri) secondo i dati del ministero della Salute, è il dato più alto dal 30 maggio. Ma se i malati aumentano, una buona notizia arriva dai dati relativi ai decessi.

Le vittime oggi sono 3 (ieri erano state 6): si tratta del numero più basso dall’inizio dell’emergenza. Il totale dei morti dall’inizio della pandemia arriva a 35.132. I guariti oggi sono 765, mentre in totale è 199.796. I tamponi effettuati sono stati 61.858, oltre 5 mila più del giorno precedente.

La regione più colpita continua ad essere la Lombardia con 96.142 casi totali, ma il Veneto è la regione che in sole 24 ore ha fatto registrare +112 casi.

Il bollettino giornalieri del coronavirus diviso regione per regione:

Lombardia 96.142 (+88, +0,1%; ieri +46)
Emilia-Romagna 29.634 (+35 con un ricalcolo*, +0,1%; ieri +28)
Veneto 20.003 (+112, +0,6%; ieri +42)
Piemonte 31.646 (+10; ieri +14)
Marche 6.863 (+8, +0,1%; ieri +17)
Liguria 10.210 (+13, +0,1%; ieri +20)
Campania 4.990 (+16, +0,3%; ieri +19)
Toscana 10.469 (+11, +0,1%; ieri +17)
Sicilia 3.272 (+39, +1,2%; ieri +18)
Lazio 8.629 (+18, +0,2%; ieri +34)
Friuli-Venezia Giulia 3.391 (+13, +0,4%; ieri +3)
Abruzzo 3.377 (+4, +0,1%; ieri +4)
Puglia 4.609 (+3, +0,1%; ieri +10)
Umbria 1.465 (nessun nuovo caso per il sesto giorno di fila)
Bolzano 2.702 (+6, +0,2%; ieri +5)
Calabria 1.262 (+7, +0,6%; ieri +3)
Sardegna 1.394 (nessun nuovo caso; ieri +2)
Valle d’Aosta 1.208 (nessun nuovo caso; ieri +2)
Trento 4.973 (+3, +0,1%; ieri +4)
Molise 470 (nessun nuovo caso; ieri +1)
Basilicata 449 (nessun nuovo caso per il terzo giorno di fila)

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più