Coronavirus, in Gran Bretagna test “salvavita” con risultati in meno di 90 minuti

covid-19In Gran Bretagna arrivano i test “salvavita” per il Coronavirus. Si tratta di test rapidissimi che in meno di 90 minuti forniscono i risultati in loco. Un tampone “sul posto” e i test del DNA aiuteranno a distinguere tra il Covid-19 e altre malattie stagionali: la notizia è stata resa nota dal governo di Londra, secondo quanto si apprende dal sito della BBC.

Ad annunciare la notizia è il Segretario di Stato per la salute e gli affari sociali del Regno Unito, Matt Hancock, tramite un post pubblicato su Twitter:

“NOVITÀ: Milioni di nuovi test rapidi di coronavirus forniranno risultati in loco in meno di 90 minuti, aiutandoci a rompere rapidamente le catene di trasmissione. Sono estremamente grato a DnaNudge e Oxford Nanopore per aver portato avanti queste innovazioni salvavita nei test di #coronavirus”.

“Il fatto che questi test siano in grado di rilevare l’influenza e il Covid-19 sarà estremamente utile mentre ci dirigiamo verso l’inverno, quindi i pazienti potranno seguire i giusti consigli per proteggere se stessi e gli altri”, ha aggiunto Hancock.

Circa mezzo milione di test rapidi, chiamati LamPORE, saranno per prima lanciati nelle case di cura e nei laboratori del Regno Unito, a partire già dalla prossima settimana e potrebbero rivelarsi la chiave per un ritorno alla normalità.

Inoltre, migliaia di macchine per il test del DNA, che sono già state utilizzate in otto ospedali di Londra e in grado di analizzare i tamponi nasali, verranno lanciate negli ospedali del SSN da settembre. Circa 5.000 macchine forniranno 5,8 milioni di test nei prossimi mesi, ha affermato il Dipartimento per la salute.

Attualmente, i tre quarti dei risultati dei test vengono forniti entro 24 ore e un quarto può richiedere fino a due giorni. Dunque questi test rapidi potrebbero essere la svolta, poiché prima si conosce l’esito del tampone, meglio, in caso di positività, si riesce a curare il Coronavirus.

Potrebbe anche interessarti