Covid, tre giovani tornano dalle vacanze positivi: “Da domani mascherina obbligatoria”

Ottaviano CoronavirusAd Ottaviano, i provincia di Napoli, si sono registrati 3 ulteriori casi di contagi da Coronavirus: si tratta di un gruppo di ragazzi che hanno trascorso le vacanze fuori regione.

La notizia è stata direttamente postata dal Sindaco del comune di Ottaviano sulla propria pagina Facebook. In un primo momento erano due i nuovi contagiati del gruppo di ragazzi vacanzieri. Proprio in questi ultimi minuti, invece, è arrivato l’aggiornamento di un terzo tampone positivo.

Si cercherà dunque di ripercorrere ciò che hanno fatto i ragazzi negli ultimi giorni ed anche in vacanza. per cercare di limitare i nuovi casi di Coronavirus. Intanto, però, Luca Capasso ha fatto scattare l’obbligo della mascherina anche all’aperto per evitare ulteriori contagi ad Ottaviano.

Queste le parole del Sindaco: “Abbiamo altri due casi di positività al covid – 19 a Ottaviano. Si tratta di due ragazzi tornati dalle vacanza trascorse fuori regione. Quindi non legati ai casi precedenti. Anche per loro si sta lavorando per ricostruire le frequentazioni recenti e far scattare le opportune quarantene. Intanto loro e i familiari sono in isolamento. Preoccupante la positività di quelli che tornano dalle vacanze. Complicato ricostruire la catena del contagio. Per questi motivi sto per emanare una ordinanza sull’obbligo della mascherina più restrittiva di quella regionale.”

Abbiamo altri due casi di positività al covid – 19 a Ottaviano. Si tratta di due ragazzi tornati dalle vacanza trascorse…

Pubblicato da Luca Capasso Sindaco su Lunedì 10 agosto 2020

Questo invece l’aggiornamento delle ore 20:00 sulla situazione Coronavirus ad Ottaviano: “L’Asl ci ha appena comunicato un altro contagio. Anche lui componente della comitiva di ragazzi che ha fatto le vacanze in un’altra regione. Era già in isolamento insieme alla famiglia.

Era una notizia che in qualche modo ci aspettavamo. Domattina andrà in vigore l’ordinanza. Prevede l’obbligo dell’uso della mascherina anche all’aperto. Dalle 19 alle 6 del giorno successivo. Ci saranno controlli e sanzioni fino a 1000 euro. Mi raccomando per l’ennesima volta: prudenza e attenzione”.

L'Asl ci ha appena comunicato un altro contagio, anche lui componente della comitiva di ragazzi che ha fatto le vacanze…

Pubblicato da Luca Capasso Sindaco su Lunedì 10 agosto 2020

Potrebbe anche interessarti