Regionali 2020, raccolta firme per chiedere il rinvio: “Volere le elezioni è uno schiaffo alla democrazia”

Elezioni regionaliL’associazione Noi Consumatori si sta battendo per il rinvio delle elezioni e dei referendum previsti per settembre. Nel farlo ha organizzato una raccolta firme per raggruppare tutti i sostenitori dell’iniziativa. A renderlo noto è IlMattino.

“Noi Consumatori chiede il rinvio  delle elezioni allo scopo di evitare file, assembramenti, promiscuità e pericoli per la salute pubblica. Come anche farse e mortificazioni per la democrazia” – ha dichiarato Angelo Pisani, presidente di Noi Consumatori e promotore dell’iniziativa.

“Con la ripresa dell’emergenza non è pensabile immaginare di poter tenere le elezioni regionali tra un mese. Molti elettori, per evitare file e pericoli, rinuncerebbero a tale dovere e diritto.”

“I contagi stanno creando ancora caos, pericoli, crisi sociale. Il fenomeno ha bloccato l’intera economia e innescato una psicosi diffusa. I drastici provvedimenti delle ultime settimane dimostrano che volere tali elezioni, quando non dovremmo usare nemmeno la stessa matita per votare, rappresenta un vero e proprio schiaffo alla democrazia.”

La battaglia portata avanti da Noi Consumatori, dunque, avrà l’obiettivo di convincere il Presidente della Repubblica a rinviare il ritorno ai seggi elettorali. Vista la situazione dei contagi da Covid, potrebbe essere controproducente fissare le elezioni per il prossimo mese.

Si continua, infatti, ad assistere ad un incremento dei contagi e ciò ha portato all’applicazione di disposizioni restrittive. Tra queste l’obbligatorietà di indossare la mascherina nelle fasce orarie stabilite e la chiusura delle discoteche sul territorio nazionale.

Le elezioni regionali 2020, salvo cambiamenti, sono fissate per il mese di settembre. Su queste, soltanto pochi giorni fa, si è espresso Luigi De Magistris, preannunciando che prenderà le distanze da De Luca.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più